News

Visite: 190

Il Liceo Statale Marie Curie di Giulianova ha avviato il Progetto “Meteo & Clima: osservare i fenomeni, prevedere gli eventi, comprendere i cambiamenti” a cura del Prof. Matteo de Albentiis e con la partecipazione del Prof. Gabriele De Santo.


Nei giorni scorsi la scuola ha installato una centralina meteorologica che registrerà in continuo le condizioni meteo-climatiche nei pressi dell’istituto, al fine di renderne pubblici i dati attraverso i propri canali web. Nei prossimi mesi, inoltre, sono previsti importanti seminari condotti con Il Tenente Colonnello Filippo Petrucci, meteorologo della RAI, e con il Prof. Piero Di Carlo dell’Università di Chieti-Pescara, uno dei massimi esperti a livello nazionale per quanto riguarda i cambiamenti climatici.

"La Meteorologia e Climatologia sono branche delle Scienze della Terra spesso superficialmente considerate “inesatte” e che, in ambito scolastico, vengono approfondite marginalmente. - spiega il prof. De Albentiis -  In un momento storico in cui le previsioni meteorologiche sono diventate di largo consumo e i cambiamenti climatici catalizzano l’attenzione dei giovani, è necessario intervenire nell’apprendimento scolastico per rendere più chiara la comprensione di entrambe le discipline. L’insieme complesso ed eterogeneo di news di cronaca, allerta meteo, annunci sul “clima che cambia” non fa altro che alimentare l’incertezza delle nuove generazioni sulla credibilità delle scoperte scientifiche relative al global warming, dettata principalmente dalla scarsa conoscenza dei fenomeni ad esso associati. I ragazzi, protagonisti del nostro futuro, devono essere consapevolmente informati su questi temi. Avranno un arduo compito: dovranno essere artefici diretti dell’adattamento che la società dovrà mettere in atto per rispondere alla mutevolezza climatica di origine antropica, rispondere in modo risolutivo agli impatti meteo-climatici, saper valutare in modo positivo tutte le azioni che contribuiscano ad un incremento della resilienza territoriale."


Gli alunni iscritti ai corsi, alla fine del percorso didattico, consegneranno all’amministrazione comunale di Giulianova un “Profilo Climatico Comunale” basato sull’analisi di dati storici e vademecum per la realizzazione di un Piano di Adattamento ai Cambiamenti Climatici nel Comune di Giulianova (PACC Comunale).

"Dal prossimo anno scolastico 2022/23 il Liceo Curie arricchirà la propria offerta formativa attivando la Curvatura Sostenibilità Ambientale - riferisce la dirigente scolastica prof.ssa Silvia Recchiuti - con questo progetto raccogliamo le sollecitazioni del Ministero della Transizione Ecologica e del Piano RiGenerazione Scuola del MIUR con l'obiettivo di facilitare l'inserimento dei nostri studenti in ambiti universitari e settoriali in linea con le professioni emergenti ma anche per fornire una cultura allargata alla conoscenza delle connessioni tra comportamenti umani ed effetti sull'ambiente”.

Torna all'inizio del contenuto